Questa è BHT

Applicazioni

Prodotti

Case Histories


 

Come garantire un dosaggio preciso

 

In tutti i processi di trasformazione industriale sono presenti cicli di produzione che includono l'uso di un miscelatore, un'impastatrice o un altro macchinario che raccoglie più ingredienti e li amalgama.

Quando si tratta di aggiungere i vari ingredienti, il problema che si pone è il come eseguire questa operazione in modo preciso.

palettaSpesso il primo tentativo viene fatto manualmente: un operatore munito di paletta raccoglie e pesa una quantità di prodotto fino a raggiungere la quantità necessaria e poi inserisce il prodotto nella miscela.

Questa operazione semplice e apparentemente economica nasconde però costi aggiuntivi derivanti da:

  • possibile spreco di prodotto che cade o trafila durante le operazioni di dosaggio manuale
  • durata relativamente lunga delle operazioni di dosaggio
  • ripetibilità del dosaggio non garantita e non certificabile
  • possibili difficoltà di dosaggio e di dispersione del prodotto nella miscela in caso di ingredienti che tendono a formare grumi (e qualità del prodotto finale non costante)


Per questo sono nati i dosatori: macchinari che dotati di una tramoggia di carico del prodotto lo dosano erogandolo in modo costante e preciso tramite una coclea o vite senza fine o altri sistemi.

Lo spreco di prodotto è eliminato grazie alla tramoggia di carico che contiene una quantità necessaria a effettuare più dosaggi o un dosaggio per un tempo prolungato predefinito. In questo modo è ridotta la frequenza degli spostamenti di prodotto da un punto all'altro della zona di produzione. Gli sprechi di prodotto si possono ulteriormente diminuire utilizzando sistemi di carico pneumatico, come illustrato in questo altro articolo.

La durata delle operazioni di dosaggio viene sintonizzata sul ciclo di lavorazione dei macchinari a valle e a monte. Ad esempio nel caso di un miscelatore a batch, il tempo di preparazione della ricetta con le varie quantità di prodotto dosato può essere effettuato durante il tempo di miscelazione del batch precedente, guadagnando produttività e mantenendo sempre il prodotto disponibile per lo step di produzione successivo.

Il dosaggio effettuato dai macchinari appositi è ripetibile e certificabile dal software che accompagna il dosatore o gruppo di dosatori (in particolare per la modalità gravimetrica). È l'operatore a impostare le quantità, cambiando anche di volta in volta la ricetta, e il sistema reagisce di conseguenza erogando i prodotti esattamente come richiesto.

Un dosatore infine è progettato e configurato per il prodotto specifico che deve dosare. In questo modo vengono superate tutte le difficoltà di dosaggio per gli ingredienti in polvere che tendono a formare grumi o sono particolarmente igroscopici: all'uscita del tubo di erogazione prodotto, la polvere scenderà sempre in modo uniforme e costante. In questo modo, il miscelatore, l'impastatrice o comunque il macchinario che riceve il prodotto potrà lavorarlo con più facilità, garantendo un ottimo risultato finale.

BHT mette a disposizione la competenza tecnica e l'esperienza dello staff tecnico maturata in anni per aiutarvi a trovare la soluzione più adatta al vostro caso.

chiedi offerta contatto

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixxRSS Feed